La quasi quotidiana “pennellata” di Mentana questa sera affresca una riflessione tutt’altro che scontata: l’impenetrabilità tra Finanza e pubblico sentire che oggi ha portato su anche la borsa parigina, più attenta alle parole aperturiste di Draghi sull’acquisto di debito pubblico europeo, che alle emozioni negative generate dalla mattanza di ieri.

Tg1 si ricorda che, oltre Roma Mafia, la corruzione alligna nella Capitale anche in forme più tradizionali: servizio sui 22 arresti di giornata per corruzione e concussione con tanto di retata tra funzionari delle Asl e dei municipi.

Mentre su Mediaset prosegue l’epopea dell’omicidio Gambirasio, Tg3 segnala l’avvio di un processo, quello per la morte durante il fermo dell’ex giocatore della Fiorentina Magherini, che rischierebbe lo stesso epilogo di quello per Stefano Cucchi.

Alberto Baldazzi